giovedì 17 maggio 2012

SCRIVERE TWILIGHT. Primo laboratorio di scrittura creativa per urban fantasy

L'Associazione culturale Bottega Errante presenta:

SCRIVERE TWILIGHT

Consigli e segreti per scrivere un urban fantasy
Laboratorio di scrittura creativa
29-30 GIUGNO e 1 LUGLIO
Parco di San Floriano
POLCENIGO (PN)


il laboratorio

Cosa hanno in comune Twilight, Red, Fallen e la stragrande maggioranza dei libri Young Adult e non che mietono successi in libreria? Come si possono creare personaggi come Edward, Bella, Scarlett, Gwendolyn? Qual è il segreto per scrivere un urban fantasy?
Nel corso “Scrivere Twilight” cercheremo di capirlo, imparando a maneggiare la verosimiglianza, i flash back, a dosare la suspense, a costruire personaggi credibili e funzionali, a dare ritmo alla trama… Rileggeremo insieme i libri che hanno fatto il successo di questo genere (la saga di Twilight, quella di Shadowhunters, la trilogia di Red, Blue e Green ecc.) analizzeremo generi affini o a volte complementari come il distopico, il fantasy tradizionale, il gotico, ecc.
Sfrutteremo la location, lo stupendo parco di San Floriano, in provincia di Pordenone, con lezioni didattiche nel bosco e passeggiate notturne, cercando suggestioni e atmosfere da raccontare.
Scriveremo on the road, giocheremo con le parole, butteremo giù idee.
Infine incontreremo Barbara Baraldi, autrice della saga urban fantasy Scarlett (Mondadori) e di diversi gialli e noir pluripremiati, che ci mostrerà il backstage di uno scrittore.

I temi trattati:
-    L’ispirazione: come viene, come cercarla, come svilupparla. La centralità della lettura
-    L’importanza dell’ambientazione
-    La verosimiglianza: come raccontare il paranormal in modo che sia credibile
-    Iniziare e finire. Il punto di vista e l’io narrante
-    La caratterizzazione dei personaggi e la composizione dei dialoghi
-    Ritmo e azione. Flash back, digressioni, prologhi ed epiloghi
-    Il linguaggio adatto. Pulizia e precisione
-    La revisione: scrivere per riscrivere

il programma

Venerdì 29 giugno
Ore 18: ritrovo alla foresteria del parco - breve presentazione
Ore 20: cena
Dopo cena: introduzione al corso


Sabato 30 giugno
Ore 8.30: colazione
Ore 10.00 – 12.30 passeggiata didattica
Ore 13.00: pranzo
Primo pomeriggio:
Ore 14.30 – 15.30 confronto di letture
Ore 15.30 – 19.30: laboratorio
Ore 20: cena
Dopo cena: il backstage di uno scrittore. Incontro con Barbara Baraldi
Dopo l’incontro: passeggiata notturna nel parco


Domenica 1 luglio
Ore 8.30: colazione
Ore 10.00 – 12.30 passeggiata didattica
Ore 13.00: pranzo
Ore 14.30 – 16.30 laboratorio

informazioni
Durata: 29-30 giugno e 1 luglio
Curatori
: Lorenza Stroppa e Flavia Pecorari
Ospite
: Barbara Baraldi
Luogo
: Parco di San Floriano, Polcenigo (Pn)
Apertura iscrizioni
: 18 maggio
Chiusura iscrizioni
: 22 giugno
Data di inizio
: 29 giugno
Data di fine corso
: 1 luglio
Numero minimo di partecipanti
: 10
Numero massimo di partecipanti
: 18
Costo di iscrizione
: 200 euro (il costo comprende 2 notti in foresteria, 2 cene, 2 pranzi, 2 colazioni autogestite e il laboratorio).
Sistemazione
: La foresteria dispone di camere triple e di 1 bagno ogni 5 persone. Lenzuola e coperte già in loco. Non sono disponibili asciugamani o phon.
Modalità di iscrizione
: il modulo di iscrizione va richiesto all’Associazione Bottega Errante alla mail info@bottegaerrante.it. Una volta compilato e rispedito va versata la quota d’iscrizione tramite un versamento intestato a: Associazione culturale Bottega Errante, via Villalta 41, Udine; IBAN: IT73J0871512304000000716747. Nella causale specificare: Iscrizione laboratorio “Scrivere Twilight”. Al primo incontro verrà rilasciata regolare ricevuta fiscale.
Informazioni
: info@bottegaerrante.it /tel. 347.4235780 chiamare dopo le 18.00)
Il laboratorio non ha limiti di età, tuttavia si richiede ai partecipanti di aver almeno compiuto 16 anni.

I profili dei docenti

Lorenza Stroppa
Lorenza Stroppa nasce a Pordenone nel 1974, è sposata e ha due figli. Si è laureata in Lettere Moderne con una tesi in Filologia Romanza. Nel 1990 pubblica alcune poesie nella racconta La quarta ruota del triciclo (Edizioni Concordia Sette). Dal 1990 al 2008 pubblica articoli in riviste e quotidiani locali soprattutto nell’ambito di rubriche culturali. Dal 1999 lavora in ambito editoriale prima nella redazione RCS-Sonzogno e Rizzoli Narrativa Straniera, poi con le Edizioni Helvetia, infine, dal 2003, con Ediciclo Editore. Ricopre ruoli ora di redattrice, ora di Ufficio Stampa. Dal 2000 comincia anche un’attività di traduzione dall’inglese e dal francese. Attualmente ha al suo attivo 9 libri usciti con i marchi Sonzogno ed Ediciclo. Ha collaborato con Le Giornate del Cinema Muto, Pordenonelegge.it, Cinemazero, Ciclomundi. È tra i soci fondatori dell’Associazione Bottega Errante, con cui organizza e gestisce corsi di scrittura creativa in Friuli Venezia Giulia.  Assieme a Mauro Daltin ha curato i testi di Ciclomundi. L’agenda del viaggiatore a pedali. A settembre 2012 uscirà in libreria con un dark fantasy per i tipi di Sperling & Kupfer, primo libro di una trilogia scritta a quattro mani con Flavia Pecorari.

Flavia Pecorari
Flavia Pecorari nasce a Gorizia il 28 febbraio 1973. Vive tra Portogruaro e Pordenone. È sposata e ha un figlio di quattro anni. Si è laureata all’Università degli Studi di Udine in Lingue e Letterature Straniere con una tesi sul romanzo gotico.
Ha partecipato a diversi corsi di teatro e recitazione e ha frequentato il circolo letterario universitario. Ha lavorato in campo educativo con bambini e ragazzi e nel campo della progettazione sociale. Dopo vari progetti amatoriali di scrittura creativa ha iniziato la stesura, insieme a Lorenza Stroppa, della trilogia dark fantasy, il cui primo libro uscirà a settembre 2012 per Sperling & Kupfer.


Barbara BaraldiBarbara Baraldi è scrittrice e sceneggiatrice. Attualmente vive in provincia di Modena. Il suo romanzo d'esordio è La ragazza dalle ali di serpente (Zoe), uscito nel 2007 sotto lo pseudonimo di Luna Lanzoni. Come autrice di noir, Barbara ha ricevuto per due anni consecutivi il Premio Mario Casacci coi racconti "Dorothy non vuole morire" e "La sindrome felicità repulsiva". Il suo racconto Una storia da rubare è risultato vincitore del XXXIII Premio Gran Giallo Città di Cattolica. La novella La collezionista di sogni infranti (PerdisaPop) esce a fine 2007 per una collana curata da Luigi Bernardi. Nel 2008 Mondadori le dedica un'uscita del periodico Il Giallo Mondadori Presenta, pubblicando due romanzi: La bambola dagli occhi di cristallo e Il giardino dei bambini perduti. A febbraio del 2009 esce il sequel de La collezionista di sogni infranti, intitolato La casa di Amelia (PerdisaPop). Il 2010 si apre con la pubblicazione a febbraio di Bambole pericolose nel periodico Il Giallo Mondadori (seguito de La bambola dagli occhi di cristallo) e di Lullaby - La ninna nanna della morte, a marzo, che inaugura la collana Le torpedini di Castelvecchi. Nel maggio del 2010 esce in Inghilterra, per l'editore John Blake Publishing, il suo romanzo The Girl with the Crystal Eyes, traduzione in lingua anglosassone de La bambola dagli occhi di cristallo. Nel 2011, Barbara è protagonista del documentario BBC Italian noir, che vede insieme a lei la partecipazione di Carlo Lucarelli, Andrea Camilleri, Massimo Carlotto e Giancarlo De Cataldo. Scarlett (Mondadori) segna l'esordio di Baraldi nell'urban fantasy e nella letteratura per ragazzi. Prima ancora della sua uscita nelle librerie italiane, il romanzo è stato venduto all'estero. Il secondo volume della saga di Scarlett esce nel 2011, e si intitola Scarlett - Il bacio del demone. Seguono, nello stesso anno, l'uscita della sua prima graphic novel, Bloodymilla (Delosbooks) disegnata da Elena Cesana e Roberta Ingranata e la pubblicazione della guida 101 misteri di Bologna (che non saranno mai risolti) (Newton Compton).

2 commenti:

  1. peccato, troppo lontano per me :(((

    RispondiElimina
  2. Mi dispiace... però dura solo un weekend, magari puoi fare una mini vacanza?

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget